Hot line ordini e di servizio
+49 (0) 7722 / 9630-0
Le Vostre richieste sono importanti per noi.
Noi siamo disponibili per ogni domanda.
Carrello
0,00 € Iva inclusa


Storia aziendale

Da produttore di casse di orologi a specialista di orologi a cucù.

Chi vuole acquistare un orologio a cucù, troverà nella famiglia Weisser un partner competente. L’azienda familiare è già alla sua quinta generazione e vanta oltre 100 anni di esperienza alle spalle. La "Haus der 1000 Uhren" è dunque ha ragione LO SPECIALISTA nel settore degli orologi della Foresta Nera. Legga come tutto ebbe inizio.

 

August Weisser Uhrenkastenschreinerei um 1883

1881

La lunga tradizione di successo della famiglia Weisser iniziò con il pittore di quadranti di orologi Josef Weisser (1807- 1871). Suo figlio August Weisser (1828- 1890) era falegname autonomo di casse di orologi a Schönenbach presso Furtwangen. Nel 1881 August Weisser si trasferì con la sua famiglia a Gremmelsbach, presso Triberg, dove si stabilì in una piccola casa. Nello stesso anno iniziò a produrre le famose casse di orologi della Foresta Nera.

 

 
 

Ernst Weisser 1862- 1939

1884

Nel 1862 nacque Ernst Weisser (1862- 1939). Proprio come suo padre, anche egli imparò il mestiere del falegname di casse di orologi, entrando ben presto nell’azienda famigliare. Dal 1884 condusse le attività insieme al padre August. Alla sua morte Guido l’azienda con il fratello Emil.

  
 
Ernst Weisser Uhrenkastenfabrik um 1890

1889

Qui poteva contare sull’energia idraulica, con la quale alimentava una serie di piccole macchine per mezzo di una ruota idraulica. Nel 1890 venne avviata la costruzione di una falegnameria dedita alla produzione di casse di orologi. Nel novembre 1890 August Weisser morì. Suo figlio Ernst rilevò l’azienda, guidandola in funzione di amministratore unico. Dal 1900, oltre a produrre casse di orologi, vennero prodotti in modo sempre più consistente orologi pronti.

  
 
Ernst Weisser Uhrenkastenfabrik nach dem Wiederaufbau um 1910

1908

Nel 1908 prese fuoco il primo stabilimento produttivo costruito nel 1890, il quale venne subito rimpiazzato da un nuovo stabilimento più grande edificato sullo stesso posto. La ricostruzione è stata prevalentemente curata da Ernst Weisser e da suo figlio Wilhelm Weisser. Fino allo scoppio della prima guerra mondiale gli affari andavano a gonfie vele. Anche nel corso della guerra, le attività non si erano mai fermate completamente. La produzione continuò, fintanto che c’erano ancora dei falegnami disponibili. Dal 1920 fino al periodo della grande crisi economica la domanda di casse da orologio, soprattutto dall’Inghilterra, era enorme.

  
 
Wilhelm Weisser (1887- 1983)

1930

Dopo aver finito la scuola elementare Wilhelm Weisser (1887- 1983) iniziò un apprendistato triennale da intagliatore, assolto prima a Triberg, poi alla scuola granducale di intaglio a Furtwangen. Dal 1900 fino alla prima guerra mondiale, ma anche nel periodo susseguente, Wilhelm Weisser lavorò come intagliatore e orologiaio nell’azienda di suo padre. Nel 1930 divenne comproprietario dell’azienda del padre. Dopo la sua morte, Wilhelm Weisser guidò l’azienda, superando anche la seconda guerra mondiale.

  
 
Wilhelm Weisser vor seinem erstes Ladengeschäft

1932

Nel 1932 Wilhelm Weisser trasferì la sala espositiva e di vendita degli orologi pronti dalla mansarda della falegnameria in un edificio adiacente della fabbrica di casse di orologi. I clienti potevano accedere così più facilmente alle sale. Alle attività si aggiunsero la produzione di souvenir e la vendita per corrispondenza degli orologi. Col passare degli anni, Wilhelm Weisser incrementò le attività commerciali di orologi pronti, continuando anche tanti anni dopo il suo pensionamento con l’aiuto del figlio Lothar. All’età di 68 anni, Wilhelm Weisser raggiunse l’età pensionabile e affittò la sua attività, dal momento che il figlio Lothar era ancora nel mezzo dell’apprendistato.

  
 
LotharWeisser

1968

Quando gli edifici aziendali vennero affittati, il giovane tecnico Lothar Weisser (nato nel 1935) iniziò verso la fine degli anni sessanta a produrre nello scantinato del negozio del padre Wilhelm parti meccaniche per orologi destinate a una fabbrica di orologi di Triberg. Allo scadere dei contratti d’affitto, Lothar Weisser riprese l’edificio aziendale della famiglia e trasferì le attività orologiaie nei locali della fabbrica. La produzione di casse di orologi cessò. Ora il baricentro si spostava sul commercio. La produzione non venne abbandonata completamente, ma divenne una priorità secondaria.

  
 
Ladengeschäft 1973

1973

Le vendite erano inizialmente affidate alla moglie Hildegard Weisser, mentre Lothar Weisser si dedicava alla produzione di parti per orologi. Nel 1973 il baricentro delle attività si spostava al commercio con gli orologi della Foresta Nera. I locali dell’ex falegnameria di casse di orologi vennero gradualmente ampliati. Il turismo internazionale della foresta nera aumentava progressivamente. L’orologio a cucù della Foresta Nera acquistò sempre più popolarità, fino a diventare un’importante risorsa economica della regione. Durante questo periodo, Lothar e la moglie Hildegard Weisser segnarono una nuova era nella storia aziendale. L’era della leggendaria "Haus der 1000 Uhren".

  
 

1982

Dopo diverse fasi di ricostruzione, l’ex falegnameria di casse di orologi del nonno si trasformò nella “Haus der 1000 Uhren”, conservando tuttora la sua forma e il suo aspetto. Per soddisfare le esigenze di una vasta clientela internazionale, vennero creati dei moderni locali commerciali in stile rustico, dove veniva proposta l’intera varietà di tradizionali orologi della Foresta Nera.

  
 
Standort Triberg 1982

1984

A Triberg, in prossimità dell’entrata alle cascate, venne inaugurata un’ulteriore “Haus der 1000 Uhren”, che si trovava direttamente nel centro della città.

  
 
Standuhrenhaus

1986

Una ex locanda e un edificio utilizzato soli come magazzino vennero trasformati in un negozio. Qui trovarono posto anche una bottega da orologiaio e il reparto spedizioni.

  
 
ThomasWeisser

1996

Nel 1996 Lothar Weisser affidò le redini aziendali al figlio Thomas. Thomas Weisser (nato il 1962) imparò dapprima il mestiere dell’utensilista, dopodiché seguì una formazione commerciale. Fin da bambino ha sempre lavorato nell’azienda del padre. Le nuove fasi di espansione e modernizzazione erano imminenti e vennero messe in pratica con la moglie Rebecca.

  
 
Haus der 1000 Uhren in Triberg

1997

Nel frattempo l’edificio commerciale situato al centro di Tribergs era diventato troppo piccolo. Alle cascate più alte di tutta la Germania, Triberg contava oltre 400.000 visitatori all’anno provenienti dai cinque continenti. In questo periodo venne fatto il più grande investimento della storia aziendale. Le superfici dei locali commerciali vennero praticamente quadruplicate e il negozio è tuttora il più grande sito all’interno del gruppo. Una parte delle sale dovette addirittura essere spaccata nella roccia su per la montagna. L’ampliamento degli interni è stato completamente ridisegnato e adattato alle esigenze odierne. I nostri clienti hanno così la possibilità di vivere l’intera gamma orologi a cucù della Foresta Nera e gli articoli regali in un ambiente unico.

  
 
TRIBÄR

2006

Nel 2006 la nostra famiglia della “Haus der 1000 Uhren” ha dato alla luce un nuovo membro. È nato il TRIBÄR. Un’adorabile famiglia di orologiai, composta dai seguenti membri: Papà TRIBÄR, che sale e scende su e giù dalla facciata. Mamma TRIBÄR - cuore e l’anima della famiglia - che saluta il marito quando si affronta un lungo viaggio. Nonno TRIBÄR, rimane a casa e monta amorevolmente gli orologi della Foresta Nera. La figlia TRIBÄR, dondola divertita e spensierata e osserva ciò che fanno gli altri membri della famiglia. Ogni quarto d’ora, tutta la famiglia si mette in movimento ed è diventata nel frattempo una vera e propria attrazione della "Haus der 1000 Uhren" a Triberg. L’originale "Haus der 1000 Uhren" - solo l'originale con il TRIBÄR!

 




de_DE
Bitte überprüfen Sie Ihre Eingaben!
WELCOME to the House of 1000 clocks® - feel free to discover our presence.
Don't forget to approve our cookies for the full shopping experience. cookie_4_approve Click to accept cookies